Roberto Arosio – Pianist

Nato a Monza (MI) nel 1969, si è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti al Conservatorio G. Verdi di Milano sotto la guida del Maestro E. Esposito nel 1990.
Attualmente fa parte del Gruppo di Studio “O. Respighi” della Fondazione G. Cini di Venezia guidato dal Maestro Eugenio Bagnoli.
Nel 1990 ha debuttato come solista alla Sala Verdi di Milano, eseguendo il Concerto in Sol di Ravel con l’Orchestra Sinfonica di Milano della RAI diretta da Vladimir Delman; in seguito ha eseguito il Primo Concerto di Beethoven e la Rapsodia in Blue di Gershwin.
Ha tenuto concerti in formazioni di musica da camera e come solista in Italia, Svizzera, Francia, Spagna, Polonia, Germania, Corea, Giappone e America Latina.
Ha vinto numerosi primi premi sia per la musica da camera sia come solista in Concorsi Internazionali (Stresa, Dasinamov, Pavia, Portogruaro, San Bartolomeo al Mare, Biella, Tortona) e Nazionali (Sondrio, Pistoia, Stradella, Cremona, Acquiterme, Monza, A.R.A.M. – Roma). È stato premiato ai Concorsi di Palmi, Corsico, Moncalieri, Rimini, Olgiate, Racconigi.
Nel 1995 ha costituito un Duo con il clarinettista Paolo Beltramini tenendo concerti per Radio France a Montpellier, alla Beethovenhalle di Bonn, alla Sala Rossini di Parigi, alle Settimane Musicali di Guewbiller e in sale e teatri italiani.
Con la stessa formazione ha vinto il 1° premio assoluto ai Concorsi nazionali di Pistoia, Stradella, Corsico, il 2° premio assoluto al prestigioso Concorso Internazionale di Musica da Camera di Parigi e nel 1997 il 1° premio assoluto ed il Premio della Stampa per la migliore esecuzione della “Sonata Romantica” al Concorso di Musica da Camera di Trapani.
Inoltre, in duo pianistico con L. Caffini, nel 1998 ha vinto il 1° premio al Concorso Internazionale di Racconigi (premio Brahms) e il 2° premio al Concorso Internazionale “V. Bucchi” di Roma.
In Duo con la violinista I. Cusano ha vinto il 1° premio al Concorso Internazionale di Musica di Tortona aggiudicandosi anche il Trofeo Kawai e il 2° premio ed un premio speciale al Concorso Internazionale di Musica da Camera di Trieste.
Dal 1992 al 1996 è stato membro effettivo dell’Orchestra Giovanile Europea (E.C.Y.O.) e ha suonato in diversi teatri europei (Symphonic Hall, Gasteig, Royal Albert Hall, Concertgebouw e nelle sale di Mosca, San Pietroburgo e al Teatro Colon di Buenos Aires) sotto la direzione dei Maestri C. M. Giulini, G. Pretre, M. Rostropovich, L. Slatkin, G. Kuhn, V. Ashkenazy, B. Haitink.
Ha inciso due CD commissionati dalla rivista Amadeus, per Sax Record, Rivo Alto, Ediclass, Rainbow, Cristal ed ha effettuato registrazioni radiofoniche e televisive per la RAI ed emittenti private.
Come collaboratore pianistico svolge intensa attività con I Pomeriggi Musicali di Milano, l’Orchestra Stabile di Bergamo, la Scuola di Musica di Fiesole, il Festival “Suisse Brass Week” di Leuk, e la Trumpet Academy di Brema, in diverse formazioni strumentali di musica contemporanea, in Corsi di Perfezionamento ed in Concorsi Internazionali.
Nel mondo degli ottoni ha tenuto concerti e Master Class in Europa con Roger Bobo, Joseph Alessi, Martin Hacklemann, Allen Vizzuti, Philip Smith, Alain Trudel e Velvet M. Brown.
È titolare della cattedra di pianoforte principale ed è maestro collaboratore nella classe di canto della Prof.sa E. Martelli presso la Civica Scuola di Musica di Casatenovo.